Laboratorio MastrLAB

Il MASTRLAB opera nel settore della ricerca scientifica sperimentale sui materiali da costruzione tradizionali ed innovativi e sulle strutture realizzate con tali materiali. Il Laboratorio è ufficiale ai sensi della Legge 1086 del 5/11/1971 “Norme per la disciplina delle opere di conglomerato cementizio armato, normale e precompresso ed a struttura metallica".
Nell’attività di ricerca scientifica sperimentale svolta in laboratorio sono coinvolti i seguenti filoni:
- comportamento delle strutture di c.a. e c.a.p. soggette a carichi statici, dinamici e ciclici;
- sperimentazioni sui nodi strutturali trave-pilastro soggetti a carichi ciclici alternati e su elementi strutturali di calcestruzzo, armati con materiali innovativi o fibro-rinforzati;
- studio delle leggi costitutive dei materiali da costruzione tradizionali ed innovativi mediante prove di compressione, trazione, taglio, energia di frattura, sia con carichi statici che con carichi ciclici;
- prove non distruttive (carotaggi, ultrasuoni, estrazione, impatto, ecc.);
- valutazioni di vulnerabilità sismica;
- valutazione della sicurezza strutturale in strutture di grande luce, quali i ponti;
- identificazione dinamica delle Strutture per la valutazione della loro sicurezza nei confronti del pericolo sismico;
- prove per ottimizzare la prequalificazione dei materiali strutturali;
- prove per la valutazione della durabilità;
- progettazione e sviluppo di sistemi innovativi di monitoraggio strutturale;
- progettazione e sviluppo di metodologie innovative per l’effettuazione di prove meccaniche su materiali ed elementi strutturali;
- modellazione numerica avanzata in campo strutturale.
Il Laboratorio è sede della Sezione Forza del Laboratorio di Taratura ACCREDIA LAT n. 139 del Politecnico di Torino per la taratura delle macchine di prova materiali in compressione nel campo di misura da 1 kN a 5000 kN e in trazione nel campo di misura da 1 kN a 600 kN.

Documenti utili:

Lettera di richiesta di prove su cubi e tondi application/msword (478,00 kB)
Lettera di richiesta di prove varie application/msword (450,50 kB)
Lettera di richiesta di prove su reti e tralicci application/msword (480,00 kB)
Lettera di richiesta di prove su carpenteria metallica application/msword (457,50 kB)

Tipologia Laboratorio sperimentale di Alta Qualità (LAQ)
Sede Orario: 8:30-12:00 14:00-16:00
Certificazioni

Prove su materiali da costruzione Legge 1086/71

Prove di compressione, flessione, trazione indiretta, ritiro su calcestruzzi

Prove di trazione, fatica e rilassamento su acciaio da c.a. e c.a.p.

Prove di trazione e resilienza su acciaio da carpenteria metallica

Verifica della resistenza dei materiali a cicli di gelo e disgelo

Prove su elementi strutturali in c.a. e c.a.p.

Prove di carico in sito

Prove non distruttive: carotaggi, rilievo armature, ultrasuoni, pull-out, martinetti piatti

Monitoraggi strutturali dinamici e statici

Prove di meccanica della frattura

Controlli in stabilimento di produzione degli acciai da costruzione

Attrezzature

N. 4 macchine servoidrauliche a telaio per prove statiche e dinamiche di portata compresa tra 100 kN e 1000 kN
 (MTS100, MTS250, MTS250F, MTS1000).

N. 3 attuatori servoidraulici montati su banco per prove statiche e dinamiche di portata compresa tra 250 kN e 1000 kN
 (MTS250, MTS300 e MTS 1000).

N. 4 macchine servoidrauliche statiche per prove su materiali di portata compresa tra 500 kN e 1800 kN.

N. 4 macchine idrauliche statiche per prove su materiali di portata compresa tra 100 kN e 1800 kN.

N. 1 telaio per prove di rilassamento su barre da precompressione da 2500 kN.

N. 1 macchina elettromeccanica di portata 25 kN.

Durometri, torsiometri, chiavi dinamometriche, pendolo di resilienza.

Telai per prove di viscosità su calcestruzzo.

Sistemi idraulici con martinetti

N. 3 vibrodine

Molteplici sistemi di acquisizione dati per misure in bassa ed alta frequenza.

Personale