Dinamica sperimentale e monitoraggio delle strutture e delle infrastrutture

Il presente filone di ricerca applica i principi della dinamica sperimentale al monitoraggio strutturale con obiettivi molto diversi:

a) verificare e calibrare modelli numerici dotati di capacità predittiva (model updating);

b) identificare la presenza di danni e difetti strutturali (Structural Health Monitoring);

c) attivare sistemi di early warning sismico;

d) acquisire la risposta dinamica per finalità di controllo strutturale;

e) valutare gli effetti indotti sulle strutture da fenomeni vibratori.

Personale di ricerca